Blog post

La maestria produttiva italiana insieme all’eccellenza dei filati

 

L’amore per i filati pregiati ed il desiderio di offrire alle donne capi raffinati e pratici al tempo stesso, trasformano le esperienze della fondatrice di Terre Alte, Vanda Tentoni, in un marchio che da oltre vent’anni, rappresenta qualità ed eleganza Made in Italy.

Terre Alte nasce nel 1990 come manifattura specializzata in maglieria. Il cuore delle produzioni sono la lana merinos, il cachemire ed altri filati pregiati. La vocazione artigianale originaria, tipica della piccola manifattura italiana, viene rispettata e valorizzata attraverso il controllo diretto dell’intera filiera produttiva.

Molto accurata è la scelta delle materie prime, delle tecniche e delle lavorazioni di ogni singolo capo, maturando un elevatissimo grado di competenza che si concretizza nella massima cura del dettaglio e nella grande abilità creativa e produttiva.

Il design raffinato e la precisione del processo modellistico garantiscono ai capi Terre Alte la peculiare vestibilità che li contraddistingue da altre case di moda italiane.

Da dove proviene il nome del brand?

Il viaggio e la ricerca di nuovi orizzonti sono all’origine del nome del marchio.

La visione estatica delle highlands africane, ricoperte da lussureggianti coltivazioni di te, sono di ispirazione per la scelta della nuova avventura imprenditoriale.
L’esperienza di una natura totalizzante ed il manto soffice che riveste le morbide colline avvolge e conquista la giovane stilista, così come le maglie Terre Alte avvolgeranno le future clienti.

Come è la donna che rappresenta Terre Alte?

La donna Terre Alte, sofisticata e contemporanea, non rinuncia alle emozioni, all’amore per la natura e la scoperta, una donna aperta e dinamica ma capace di fermarsi e guardare lontano.